“VIA” ALLA SFIDA GT ENDURANCE PER ALBERTO DI FOLCO

Dopo una “toccata e fuga” a Monza lo scorso aprile con Imperiale Racing, nel Lamborghini Super Trofeo Europa, quando ha centrato pole e vittoria nella seconda delle due gare del weekend, Alberto Di Folco ritorna in pista per affrontare il primo appuntamento del Campionato Italiano Gran Turismo Endurance che lo vedrà quest’anno impegnato a tempo pieno proprio con i colori della squadra modenese ed il supporto di Lamborghini Genève.

Il pilota romano, 25 anni compiuti due mesi fa, è pronto per la prima sfida di Pergusa di questo fine settimana, quando si alternerà al volante della Huracán GT3 Evo con Andrea Amici e l’inglese Stuart Middleton, assieme ai quali completerà un equipaggio Pro.

Nuova sfida pertanto, su un circuito inedito per lui. “Non ho mai girato a Pergusa, come molti altri. Una pista che sulla carta mi fa impazzire. L’idea di saltare sui cordoli delle varianti mi intriga davvero. Penso che sia un tracciato in perfetto stile per il mio tipo di guida“, ha commentato Di Folco. 

Con Imperiale Racing il romano ha conquistato il titolo Pro-Am del Lamborghini Super Trofeo Europa nel 2014, che è stato anche il suo primo anno nelle GT, prima di approdare nel Blancpain GT Asia e nel GT Open europeo. Ma nel suo palmares c’è anche una stagione nella serie tricolore, quella del 2016, quando mise a segno due vittorie sempre con una Lamborghini Huracán GT3.

Come ho già detto in precedenza, sono felice di ritornare al team Imperiale Racing e per questo devo anche ringraziare Lamborghini Genève e Lamborghini Squadra Corse – ha proseguito Di Folco – Con Amici siamo stati compagni di squadra proprio in Imperiale Racing, all’epoca del Super Trofeo. Middleton è un pilota giovane e molto veloce. Il vero test per noi sarà proprio a Pergusa, visto che abbiamo svolto quest’inverno solo un paio di shakedown a Varano e qualche giro a Monza“.

Il fine settimana di Pergusa inizierà sabato con i tre turni di prove libere della durata di un’ora ciascuno. Tre anche le sessioni di qualifica, con il semaforo verde a partire dalle 18. Domenica la gara di tre ore prenderà il via alle 11 del mattino e verrà trasmessa in diretta su AciSport Tv, sul canale 228 di Sky e in live streaming sul sito di ACi Sport e sui canali Facebook e YouTube del campionato.

No Comments

Post A Comment